Categorie

News

“Boudoir” di Alfonso Leto

Una fantasticheria della pittura, la mostra “Boudoir” di Alfonso Leto, o, musicalmente parlando, una composizione di “Variazioni su tema” a partire dalla psichedelica rilettura del dipinto perduto di Leonardo, la “Battaglia di Anghiari”.

Una fantasticheria della pittura, la mostra “Boudoir” di Alfonso Leto, o, musicalmente parlando, una composizione di “Variazioni su tema” a partire dalla psichedelica rilettura del dipinto perduto di Leonardo, la “Battaglia di Anghiari”, tributo di Leto al quinto centenario del genio da Vinci.

Un’opera, questa, passata alla storia come il più celebre fallimento tecnico di Leonardo per via di un irrisolto problema di materiali, inadatti alla pittura muraria e al modus operandi dell’artista che soleva ritoccare continuamente il proprio tratto. Opera che Leto include nel suo “Boudoir” “sia come omaggio alle celebrazioni di Leonardo – spiega l’autore - sia come stravaganza eclettica molto praticata in quel Settecento cui si ispira la mia personale rêverie di questo progetto espositivo”.

Inaugurazione: sabato 11 maggio, ore 19.00 Visite tutti i pomeriggi, dal martedì alla domenica, ore 17-20.30. Ingresso libero.


Data Inizio: 11 maggio 2019
Data Fine: 29 giugno 2019
Costo del biglietto: ingresso libero
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Agrigento, FAM Gallery di Agrigento
Indirizzo: via Atenea, 91
Città: Agrigento
Provincia: AG
Regione: Sicilia
Orario: dal martedì alla domenica: 17.00-20.30
Telefono: +39 0922 27532
E-mail: info@famgallery.it
Sito web