Categorie

News

#iorestoacasa — Memorie del paesaggio

L'Archivio di Stato di Agrigento sceglie una parte importante e significativa del proprio patrimonio: la cartografia storica, per offrire al pubblico nuove visioni del territorio, attraverso le suggestioni legate alla memoria antica dei luoghi.

L'Archivio di Stato di Agrigento aderisce alla campagna MIBACT #iorestoacasa  scegliendo una parte importante e significativa del proprio patrimonio: la cartografia storica. Un modo per offrire al pubblico nuove visioni del territorio, attraverso le suggestioni legate alla memoria antica dei luoghi.
In questa pagina sono stati inseriti solo alcuni degli esemplari che fanno parte della Raccolta dell’Istituto “Piante topografiche, geometriche e progetti (sec XIX)”. Già nel 2019 l’Archivio di Stato di Agrigento, per valorizzare il ruolo delle fonti archivistiche nell’ambito della tutela e della valorizzazione del paesaggio, aveva aderito alla Giornata nazionale del Paesaggio del 14 marzo, con una mostra dedicata al territorio della vecchia Girgenti.
Il progetto del 2020, relativo alla Giornata nazionale del Paesaggio e dedicato alla cartografia storica come strumento di lettura del territorio e fonte per la storia della città di Agrigento e dell’urbanistica, è stato solo rimandato per l’attuale situazione emergenziale. 
La raccolta relativa alla cartografia storica, costantemente implementata grazie agli interventi archivistici sui fondi, rappresenta una parte cospicua e importante del patrimonio archivistico dell’Istituto, attraverso la quale è possibile individuare le trasformazioni del territorio e recuperare informazioni di varia natura, che contribuiscono a restituire la  straordinaria stratificazione culturale della città di Agrigento, vincitrice nel 2017 del Premio Nazionale del Paesaggio. I documenti che compongono la raccolta, molto variegati per formato, tecnica di composizione, cronologia e oggetto, condividono la stessa natura di documentazione allegata ed è per questo motivo che il loro valore di testimonianza storica si evidenzia ulteriormente solo con riferimento ai complessi archivistici da cui provengono.
Osservare una pianta topografica, un disegno, un progetto apre una finestra sulla storia e sul passato del territorio.
L’Archivio di Stato di Agrigento vi invita ad aprire quella finestra, stando a casa!

Data Inizio: 09 marzo 2020
Data Fine: 03 aprile 2020
Costo del biglietto:
Prenotazione: Nessuna; Telefono prenotazioni: Nessuna
Luogo: Agrigento, Archivio di Stato di Agrigento
Orario: tutti i giorni a tutte le ore
Telefono: 0922602400
Fax: 0922613242
E-mail: as-ag@beniculturali.it mbac-as-ag@mailcert.beniculturali.it
Sito web